Misurare

Come facciamo a sapere se ci sono difficoltà? Il procedimento è semplice e diretto. Ogni prestazione (che sia leggere o scrivere o far di conto) ha bisogno di due cose per funzionare: essere esatta ed essere veloce. “Veloce” non per fare le corse a chi arriva primo, ovviamente. Esiste una velocità ottimale di esecuzione per ogni comportamento che permette una esecuzione fluente e senza sforzo, se si resta sotto questa velocità nascono i problemi. Sono il tipo di difficoltà che incontra non tutti i giorni i ragazzi con Disturbi Specifici del Comportamento.

Un esempio: leggere fluentemente significa saper leggere (ad alta voce) circa 250 parole al minuto. Leggere più lentamente, diciamo sotto le 150 parole al minuto compromette la nostra capacità di comprensione del testo che stiamo leggendo.

In pratica, se quando studio non riesco a leggere alla giusta velocità, non riesco a comprendere e memorizzare quello che ho letto).

 

Sul misurare e valutare i dati potete leggere questa pagina

Sul concetto di fluenza e sulla sua importanza potete leggere questo articolo.

 

Saperne di più:

Il Precision Teaching è una tecnica di misura del comportamento umano. 

Lo strumento per analizzare i dati utilizzato nel Precision Teaching è un particolare grafico: la Standard Celeration Chart.

Un esempio del tipo di lettura dati che si può fare con la Standard Celeration Chart.


Per informazioni: info@tagteachitalia.com